CULTURA

Arte e natura all’Orto botanico di Padova. Il cambiamento climatico raccontato dall'architetto Michele De Lucchi

L’Orto botanico di Padova inaugura l’installazione artistica Radici al vento, testa nella terra firmata da Michele De Lucchi, architetto di fama internazionale, che è protagonista dell'anteprima con il pubblico nell'incontro I nostri temi: un viaggio attraverso l’architettura, l’arte e l’ambiente.

Costruita con il legno degli alberi travolti dalla tempesta Vaia a fine ottobre 2018, la scultura ricompone con essenze diverse - abete rosso, faggio, larice, abete bianco, frassino, tiglio e nocciolo -  la figura di un albero che con il suo tronco, i suoi rami e le sue radici vola sospeso nell’aria, sopra a uno specchio d’acqua che rimanda al mare maldestramente surriscaldato dagli effetti dell’inquinamento atmosferico.

La realizzazione dell’opera, in mostra all’Orto botanico di Padova fino al 5 gennaio 2020, è stata possibile grazie alla collaborazione artistica con Arte Sella e ha coinvolto le istituzioni forestali della Regione Veneto, della Provincia di Belluno e della Provincia autonoma di Trento che hanno contribuito a reperire il materiale arboreo sotto la guida tecnica del dipartimento Territorio e Sistemi Agroforestali dell'Università di Padova.

Entrata su prenotazione. Per informazioni: tel. 049 8273939

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012