SCIENZA E RICERCA

Astrofisica Multimessenger

I tre ricercatori Enrico Cappellaro (INAF), Livia Conti (INFN) e Mosé Mariotti (Dipartimento di Fisica e Astronomia) parlano dei segnali che arrivano dall’universo e dei sofisticati strumenti che oggi ci permettono di vedere, e non solo, fenomeni ed eventi fino a pochi anni fa irraggiungibili. La decifrazione di questi messaggi ci racconta di un universo popolato di eventi violenti attraverso i quali possiamo comprendere come è fatto e cosa contiene l’universo. 

Il 2017 è stato infatti l’anno che ha sancito una rivoluzione nell’astronomia: fotoni, raggi cosmici, neutrini e onde gravitazionali per la prima volta insieme ci hanno mostrato eventi cosmici prima sconosciuti. Un susseguirsi di successi resi possibili dalla grande varietà di strumenti messi a punto dagli scienziati di tutto il mondo: telescopi modernissimi, giganteschi interferometri, satelliti spaziali, laboratori sotterranei, immersi nel mare o tra i ghiacci antartici.

L'incontro è organizzato dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) di Padova e dal Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Padova, con la in collaborazione del Comune di Padova.

L'ingresso è libero.

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012