SOCIETÀ

Un business model per il giornalismo online

Il quarto incontro del ciclo "Tempi moderni" è con Valerio Bassan. Capo della digital strategy di Forbes Italia e consulente di VICE Italia per la crescita del pubblico e le strategie di distribuzione, nel corso della sua carriera ha lanciato e gestito piattaforme digitali, costruito strategie di marketing, sviluppato partnership e ideato percorsi di sostenibilità per prodotti editoriali. Mentor al Tow-Knight Center for Entrepreneurial Journalism di New York, è anche capo della comunicazione di DIG, film festival dedicato al giornalismo investigativo. È professore a contratto alla Scuola di giornalismo dell’Università cattolica di Milano.

Notizie false sulle quali si costruiscono opinioni e stereotipi sempre più difficili da sradicare. C’è quindi sempre più bisogno di una cultura della corretta informazione, a partire dalle generazioni più giovani, ma non solo. Perché i social network, ad esempio, stanno raggiungendo fasce di popolazione sempre più ampie. Ed è proprio sul tema "L’informazione nell’era delle fake news" che torna per il secondo anno il ciclo d’incontri "Tempi Moderni", realizzato dall’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova con il patrocinio del FISPPA – Dipartimento di Filosofia, sociologia, pedagogia e psicologia applicata dell’Università degli Studi di Padova.

"Tempi Moderni" si snoda in cinque incontri, da marzo a maggio: giornalisti, esperti di comunicazione e marketing, ricercatori arrivano a Padova per analizzare meglio le dinamiche che portano alla costruzione e diffusione di notizie, e una speranza, fornire strumenti adeguati per meglio orientarsi nel mondo delle fake news, verità e post verità.

 

POTREBBE INTERESSARTI

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012