CULTURA

Cantiere aperto a San Pietro

Il Museo diocesano, in  collaborazione con la Parrocchia della Cattedrale e l’Istituto delle Suore Maestre di Santa Dorotea, propone l'apertura straordinaria della chiesa di San Pietro per la visita del cantiere di restauro del Compianto su Cristo morto.

L’iniziativa si inserisce nel progetto Mi sta a cuore, dedicato al recupero di opere del patrimonio artistico diocesano, che in questa sua terza edizione è dedicato al restauro di tre terracotte tra cui il prestigioso Compianto sul Cristo morto, opera di un plastificatore padovano del XV secolo, conservato proprio nella chiesa di San Pietro. Nella chiesa è anche conservato il corpo della beata Eustochio.

Ad accompagnare il pomeriggio sono il direttore del Museo diocesano Andrea Nante, il conservatore Carlo Cavalli e l’arciprete della Cattedrale (a cui fa capo la chiesa) don Umberto Sordo. I restauro viene illustrato da Rita Deiana, direttrice del CIBA – Centro interdipartimentale di ricerca, studio e conservazione dei Beni archeologici, architettonici e storico-artistici – dell’Università degli Studi di Padova, e dalla restauratrice Raffaella Portieri.

Per partecipare è necessaria la prenotazione (049 652855 o info@museodiocesanopadova.it). È chiesto un contributo minimo di 7 euro a sostegno del restauro del Compianto sul Cristo morto.

  • QUANDO 12 LUGLIO - ORE 18:30
  • Chiesa di San Pietro, Padova
  • COSTO Offerta minima: 7 Euro

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012