CULTURA

Il poeta del mito. Ovidio e il suo tempo

Francesca Ghedini presenta il libro “Il poeta del mito. Ovidio e il suo tempo”, intimamente legato alla mostra “Ovidio. Amori, miti e altre storie” di cui l'autrice è anche curatrice.

Al centro del testo è la figura di uno dei poeti più prolifici dell’antichità, la cui influenza è giunta fino a noi grazie all'interesse suscitato dalla sua opera dal Medioevo a oggi. Nelle pagine viene ripercorsa la vita di Ovidio, dalla natia Sulmona alla gaudente Roma della prima età imperiale sino alla grigia Tomi che lo vede esule e disperato attendere invano il perdono di Augusto. Nelle Metamorfosi, il più grande compendio della mitologia classica che l’antichità ci ha tramandato, rifluiscono e si intrecciano racconti delle imprese di dei, eroi, vittime e carnefici, in un caleidoscopio di immagini che si fissa per sempre nella mente del lettore.

Introducono Jacopo Bonetto e Telmo Pievani, presentano Maria Grazia Ciani e Monica Salvadori.

POTREBBE INTERESSARTI

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012