LIGHT

Il teatro per il sociale

Il  progetto "Fondamenta" arriva in Veneto con un workshop gratuito sull'applicazione del linguaggio teatrale nel sociale. Si tratta di un grande progetto nazionale che la Federazione Italiana Teatro Amatori rivolge a persone tra i 18 e i 30 anni interessate ai linguaggi teatrali come strumento per agire in situazioni di disagio o di fragilità.

Il workshop è articolato in tre giorni per diciotto ore complessive, da giovedì 6 a sabato 8 giugno, ed è condotto da docenti esperti nel campo del teatro e del sociale. Tre i moduli: il primo di carattere informativo/esperienziale, condotto da Guido Zovico, “tessitore sociale” di lunga esperienza, noto tra l’altro come co-fondatore del Festival Biblico e responsabile dell’area partner e fund raising di “Padova capitale europea del volontariato 2020”; il secondo di didattica frontale e il terzo in forma laboratoriale, con al centro il teatro di figura, entrambi guidati da Biagio Graziano, educatore musicale e teatrale ed esperto di tecniche di educazione attiva, e Matteo Corbucci, docente di Pedagogia sperimentale all’Università di Roma “Sapienza”.  

Al workshop fa seguito, nella mattinata di domenica 9, un incontro aperto al pubblico, pensato come occasione di dialogo e confronto fra enti pubblici, istituzioni e realtà operanti nel settore.

Per partecipare al workshop è necessario fare domanda di partecipazione entro le 13 del 20 maggio all’indirizzo fitaveneto@fitaveneto.org con oggetto “Candidatura workshop Fondamenta”, allegando curriculum vitae e copia di un documento di identità. Il bando del workshop è online.
 

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012