SCIENZA E RICERCA

Alle radici della fisica moderna

Il Museo di Storia della Fisica apre le porte per una visita guidata sugli strumenti e esperimenti che segnarono fra ‘800 e ‘900 la nascita della fisica moderna, come per esempio gli spettroscopi ottocenteschi, i primissimi tubi a raggi X, i tubi di Braun, antenati della televisione.

In questo appuntamento si possono scoprire delle lastre radiografiche realizzate nel 1896, appena quindici giorni dopo la scoperta dei raggi X, e gli apparecchi che venivano impiegati a fine Ottocento per studiare la radioattività dell’aria. Si ha l’occasione di esaminare gli strumenti con cui Bruno Rossi, uno dei padri della fisica delle particelle, avviò a Padova lo studio dei raggi cosmici.

L'appuntamento rientra nel ciclo "Dalla Rivoluzione Scientifica agli acceleratori" con cui il museo intende accompagnare i visitatori alla scoperta delle sue collezioni.

Ingresso con pagamento di un biglietto e su prenotazione obbligatoria.

POTREBBE INTERESSARTI

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012