CULTURA

Psicologia fenomenologica

L'incontro con Vincenzo Costa (Università degli Studi del Molise), organizzato dal corso di studio magistrale in Psicologia sociale, del lavoro e della comunicazione, si concentra sulla psicologia fenomenologica, forme dell’esperienza e strutture della mente.

In un suo recente saggio sull'argomento, lo studioso dà un quadro completo di una psicologia fenomenologicamente orientata. In primo luogo mette in luce le sue caratteristiche distintive, il carattere antiriduzionistico, i rapporti che essa intrattiene con la neurofisiologia e con le neuroscienze cognitive, delimitando il suo campo rispetto a questi altri approcci e indagando non come il cervello produca l'esperienza fenomenica, ma quali effetti le articolazioni fenomeniche producono nella nostra vita.

Esamina la struttura della sensazione e dell'organizzazione sensoriale, la percezione, la comprensione del significato, l'articolazione della vita emotiva, l'immaginazione e il ricordo. Emerge così un quadro unitario del modo in cui la nostra esperienza cosciente si struttura e si articola, e si accenna a che cosa succede quando i nessi fenomenici si spezzano, come può accadere in certe forme di disturbo psichico.

POTREBBE INTERESSARTI

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012