SCIENZA E RICERCA

La grande tradizione della fisica patavina e le sue prospettive future

Giulio Peruzzi, docente Unipd (Dipartimento di Fisica e Astronomia) è il terzo degli otto relatori chiamati a definire l’eccellenza dell’Università di Padova attraverso un racconto che si snoda su otto temi diversi: una narrazione in pillole con uno sguardo al futuro. Il tema di questo appuntamento è la fisica.
I due docenti Unipd già intervenuti in questa serie di incontri sono Stefano Debei (Cisas) sul tema Spazio e  Federico Rea (Dctv) sulla medicina.

Oltre a Stefano Debei, Federico Rea e Giulio Peruzzi, saranno Fabrizio Nestola, Telmo Pievani, Carlo Fumian, Mauro Conti e Annalisa Oboe i relatori che nei prossimi appuntamenti spiegheranno cosa ha significato l’Ateneo di Padova per la civiltà, scientifica e sociale, nel mondo. Otto testimonial per otto secoli di vita dell’Università, che nel 2022 si appresta a celebrare il proprio ottocentenario. Introduce e modera Paolo Cagnan, condirettore de Il Mattino di Padova

Questo è il cuore che caratterizza “800 anni di storia e ricerca. Una città, la sua università”, contenitore culturale dell’Università di Padova, con il patrocinio del Comune di Padova, il sostegno di Banca Patavina e Alì S.p.a., la collaborazione con APPE Associazione Provinciale Pubblici Esercizi Padova, Confcommercio Imprese per l’Italia Ascom Padova e Confesercenti del Veneto centrale.

L'iniziativa è organizzata dall'Università di Padova, con il patrocinio del Comune di Padova.

La partecipazione all'incontro è libera, su iscrizione.

Locandina

  • QUANDO 10 OTTOBRE - ORE 18:30
  • Caffè Pedrocchi, Padova
    sala Rossini

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012