CULTURA

Il testimone: Auschwitz e Primo Levi

Il Giardino dei Giusti del Mondo, in collaborazione con il Centro internazionale di studi Primo Levi, promuove la mostra Il testimone: Auschwitz e Primo Levi.

Frutto della collaborazione con il Museo di Auschwitz-Birkenau e il Museo della Storia degli ebrei polacchi di Varsavia, l'esposizione documenta l’aberrante logica e la lucida programmazione dello sterminio.

Una storia di orrore che si chiude con la pagina esemplare di un’amicizia tra due giovani italiani che nel Lager seppero mantenere viva la propria umanità: Primo Levi e Alberto Dalla Volta. Primo è il grande scrittore che di quell’infamia è divenuto il testimone esemplare. Alberto è un giovane di straordinarie qualità, che non sopravvisse allo sterminio, ma contribuì alla sopravvivenza di molti sventurati compagni.

L'inaugurazione della mostra del 14 gennaio (alle 18 presso le Scuderie di Palazzo Moroni) è preceduta da una conferenza stampa programmata venerdì 10 gennaio (alle 12 presso la Sala Bresciani Alvarez di Palazzo Moroni).

 

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012