IN ATENEO

QS World University Rankings: l’università di Padova nel top 25% mondiale dei migliori atenei

L'università di Padova entra nel top 25% mondiale dei migliori atenei. A certificarlo la classifica QS World University Rankings, che registra un balzo in avanti del nostro ateneo pari a 47 posizioni (nel precedente rapporto era salita di altre 42 posizioni). Si conferma quindi in crescita, collocandosi al 249esimo posto su scala globale e entrando, appunto, per la prima volta in assoluto tra il top 25% dei migliori atenei mondiali.

 

L’agenzia QS elabora il proprio ranking, che considera circa 1.200 tra le oltre 18.000 università nel mondo, sulla base di 6 macro-indicatori:

  1. la reputazione accademica, che valuta il riconoscimento di un ateneo nella comunità scientifica internazionale;
  2. la reputazione presso i datori di lavoro, che considera la qualità dei laureati usciti dalle varie università;
  3. le citazioni che misurano l’impatto della produzione scientifica;
  4. il rapporto docenti-studenti come misura della qualità della didattica;
  5. il grado di internazionalizzazione del corpo docente;
  6. il grado di internazionalizzazione degli studenti.

Rispetto a questi indicatori, l’impatto della produzione scientifica si conferma come una cifra distintiva dell’ateneo patavino (+90 posizioni rispetto al precedente ranking), che migliora in maniera significativa anche nella reputazione presso i datori di lavoro (+72 posizioni), a conferma di un costante e progressivo apprezzamento ricevuto dai laureati padovani tra le aziende italiane e internazionali.

Questi risultati – afferma Giulio Vidotto, coordinatore della Commissione ranking e bilancio sociale – coronano gli sforzi e gli investimenti fatti negli ultimi tempi dall’Università, che riconosce l’importanza dei ranking internazionali non semplicemente in termini di visibilità e reputazione ma anche come strumento per individuare gli ambiti sui quali focalizzare i propri sforzi al fine di migliorare tutte le proprie attività di ricerca, didattica e terza missione. Pur consapevoli che si può sempre far meglio, l’essere saliti nel giro di due edizioni di quasi 90 posizioni sul ranking QS è un segno di efficacia del lavoro fin qui svolto in ateneo e in Crui di concerto con tutti gli atenei italiani per dare a livello internazionale la giusta immagine di qualità della ricerca e della formazione universitaria nel nostro paese”.

A livello nazionale, il primo ateneo in classifica risulta essere il Politecnico di Milano, al secondo posto (sempre nazionale) la  Scuola superiore Sant'Anna Pisa, al terzo la Scuola normale di Pisa. 

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012