SPAZIO SALUTE

Medicina a Padova nei secoli: Vesalio e la scuola anatomica padovana

Andrea Vesalio giunge a Padova nel 1537. Si laurea in medicina in questo ateneo e qui ottiene la cattedra di chirurgia con l’obbligo di insegnare anche l’anatomia. Si pone fin da subito come un innovatore. Esalta l’importanza della manualità, esegue direttamente l’autopsia sul cadavere senza accettare passivamente la lezione degli antichi. Fino a quel momento il docente in cattedra leggeva il testo di anatomia dei classici, un incisore sezionava il cadavere e un ostensore mostrava sul corpo i vari organi. Ora Vesalio riunisce in sé queste tre figure, rendendo sistematico in anatomia il metodo dimostrativo. Nel 1543 dà alle stampe la sua opera maggiore, i De humani corporis fabrica libri septem, un progetto editoriale imponente che al testo affianca oltre 300 immagini.

Andrea Vesalio è il primo dei grandi nomi che segnano l’età d’oro dell’anatomia padovana. Dopo di lui, solo per citarne alcuni, si ricordano Realdo Colombo e Gabriele Falloppia. E ancora Girolamo Fabrici D’Acquapendende il cui nome rimanda al teatro anatomico dell’università di Padova e alle splendide Tabulae pictae a colori. Infine non si può non nominare Giovanni Battista Morgagni, che pone le basi della moderna anatomia patologica.

Servizio a cura di Monica Panetto ed Elisa Speronello

SPECIALE Medicina a Padova nei secoli

  1. Alle origini della “patavina libertas”
  2. Bruno da Longobucco
  3. Pietro d’Abano tra scienza e leggenda 
  4. William Harvey
  5. Savonarola a corte dagli Este
  6. La deontologia medica in Gabriele Zerbi
  7. Girolamo Fracastoro e la teoria del contagio
  8. Girolamo Cardano e quell'aura di magia
  9. Alessandro Benedetti maestro anatomista
  10. Vesalio e la scuola anatomica padovana
  11. Realdo Colombo e il "De re anatomica" 
  12. Gabriele Falloppia e il suo studio del corpo umano
  13. Fabrici d'Acquapendente, quando l'anatomia incontra l'arte
  14. Giovanni Battista Da Monte e l'insegnamento clinico
  15. Esercizio fisico e salute, la lezione di Mercuriale
  16. Santorio Santori e la nascita della fisiologia moderna
  17. Adrian van den Spiegel, autore di besteller
  18. Anatomia e mistero con Johann Georg Wirsung
  19. Johann Wesling
  20. Pietro Gradenigo, la visione pioneristica dell'oftalmologia
  21. Gli ebrei e l'università

POTREBBE INTERESSARTI

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012