CULTURA

L'eterno ritorno dell'arcaico. Sul presupposto mitico dell'avanguardia

"Simbolo e archetipo tra rito e mito" è il tema proposto dal Dipartimento di Studi linguistici e letterari per la seconda edizione del seminario sugli archetipi letterari: "Progetto Archetypon".

Il 10 maggio l'appuntamento è con Marcello Barison (Libera Università di Bolzano) che affronta il tema “L'eterno ritorno dell'arcaico. Sul presupposto mitico dell'avanguardia".

Préhistoire, une énigme moderne – così titolava, ormai qualche anno fa, una mostra organizzata al Centre George Pompidou che indagava, dal punto divista tanto critico che iconografico, il continuo ripresentarsi di riferimenti all’arcaico nell’arte otto-novecentesca: da Cézanne a Picasso, da Miró a Max Ernst a Jean Dubuffet, fino a raggiungere gli esempi più contemporanei di Louise Bourgeois, Dove Allouche, Pierre Huyghe o Giuseppe Penone.
Questo nesso, che stabilisce un diretto punto di contatto tra l’emersione delle potenze ctonie che il processo di civilizzazione avrebbe rimosso, e il modo in cui alcune pratiche contemporanee intenderebbero invece ripristinarne la prestazione (formale, simbolica, costituente), s’incontra anche in ambito letterario in un’innumerevole molteplicità di luoghi: da Thomas Mann a Conrad, fino ai più recenti tentativi di Pierre Michon (La grande Beune).
Una maniera per accostare la questione, potrebbe essere la ripresa dell’antitesi manniana Kultur-Zivilisation, accompagnata da un’interazione speculativamente avvertita con la ‘posta in gioco’ del progetto «Eranos», dunque con le principali linee di ricerca di alcuni dei suoi partecipanti. Ma si potrebbe anche seguire il crescente interesse per il fenomeno dell’arte parietale in autori quali Bataille o Leroi-Gourhan.

Tenendo presente questa vasta serie di rimandi, l’intervento è volto ad indagare non tanto le molteplici forme ed i contesti in cui l’arcaico e il preistorico si ripresentano come punto sorgivo dell’attualità, ma i motivi essenziali che presiedono a quest’operazione.

La partecipazione può essere utile anche al conferimento di 3 Cfu in "Stage, tirocini e seminari" per studentesse e studenti di Lettere, Lingue e Filologia moderna a seguito della redazione di un breve elaborato scritto.

Gli incontri si svolgono online (Zoom ID: 85639411448). 


PROGRAMMA

29/03, 18:00-19:30
Heinrich Zimmer: archetipi e māyā
Mario Mancini (Università di Bologna)

15/04, 18:00-19:30
Mandala, l’archetipo degli archetipi
Giangiorgio Pasqualotto (Università degli Studi di Padova)

19/04, 18:00-19:30
Gloria: tra potere e salvezza. Rifrazioni della luce divina tra Persia, Giudaismo ellenistico e Cristianesimo siriaco
Vittorio Berti (Università degli Studi di Padova)

26/04, 18:00-19:30
Perfetta bellezza: l'angoscia in Dorian Gray
Massimo Stella (Università Ca' Foscari Venezia)

10/05, 18:00-19:30
L'eterno ritorno dell'arcaico. Sul presupposto mitico dell'avanguardia
Marcello Barison (Libera Università di Bolzano)

24/05, 18:00-19:30
Sophia e potere: itinerari mitopoietici tra Grecia e India
Chiara Cremonesi (Università degli Studi di Padova)

Programma del seminario Archetypon

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012