SCIENZA E RICERCA

Scienze e tecnica nell’epoca degli imperi

Nel periodo fascista l’Università di Padova riveste un ruolo importante nell’azione italiana in Africa, come testimoniano fonti documentarie numerose e diversificate: foto (relative, ad esempio, alle campagne archeologiche di Carlo Anti in Nord Africa), memorie dei docenti (come la ricerca condotta dal fisico Bruno Rossi sui raggi cosmici, grazie a rilevazioni fatte ad Asmara), l’esperienza degli studenti dell’Ateneo di Padova, laureati in Cultura coloniale, i cui papiri li ritraggono in Africa quali funzionari del ministero degli Esteri. Tali aspetti saranno contestualizzati nell’ambito della dottrina del regime fascista, che propugnava innanzitutto una suddivisione delle razze in chiave imperialista, ma anche della politica di “valorizzazione” delle colonie attraverso la costruzione di infrastrutture, gli studi agricoli, l’elaborazione di dottrina giuridica.

L'evento, coordinato dal professor Giulia Simone, si inserisce nel ciclo Dall’Oltremare al Sud Globale. L’Università di Padova dalla colonizzazione all’azione globale per lo sviluppo.

  • QUANDO 5 APRILE - ORE 10:00
  • Sala dei Giganti
    Palazzo Liviano

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012