IN ATENEO

Innovare il mercato del lavoro e il territorio: le soluzioni di chi studia a Unipd

Si conclude con una cerimonia di premiazione ospitata nell’ambito del Galileo Festival, la settimana della scienza e innovazione, la quarta edizione del C-Lab 2021. A presentare i progetti sviluppati dai team partecipanti e premiare le tre idee migliori sarà Fabrizio Dughiero, prorettore all’innovazione e ai rapporti con le imprese dell’Università di Padova e responsabile scientifico del C-Lab Veneto.

Il Contamination Lab Veneto (C-Lab), percorso esperienziale di didattica innovativa della durata di sei mesi organizzato dall’Università di Padova, è uno spazio di co-working dove studentesse e studenti, neolaureate e neolaureati, dottorande e dottorandi e neodottori di ricerca hanno l’opportunità di dar vita a nuove soluzioni di business o creare innovazione sociale rispondendo a specifiche richieste provenienti dalle aziende, dal territorio o dalle stesse idee dei suoi partecipanti.

Quest’anno il C-Lab ha visto la costituzione di 12 team di progetto, con 80 partecipanti provenienti da tutte le aree disciplinari, pronti a sviluppare progetti d’innovazione imprenditoriale o sociale, spaziando tra l’ottimizzazione di processo e prodotto allo sviluppo di nuovi modelli di prodotto o di servizio. A fianco ai team 11 tra aziende ed enti locali che hanno lanciato ai team le loro challenges, alla ricerca di soluzioni nuove di fronte a specifiche esigenze d’innovazione di prodotto o servizio. 

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012