IN ATENEO

Il volo del drone sull'Orto botanico

L’Orto botanico di Padova fu istituito nel 1545 per la coltivazione delle piante medicinali che allora costituivano la grande maggioranza dei “semplici”, cioè di quei medicamenti che provenivano direttamente dalla natura. In quel tempo era già nota la fama dell’ateneo di Padova  nello studio delle piante, soprattutto come applicazioni della scienza medica e farmacologica.

Lungo i secoli, L’Orto si è situato al centro di una fitta rete di relazioni internazionali, esercitando una profonda influenza nell’ambiente della ricerca, svolgendo un ruolo preminente nello scambio di idee, di conoscenze, di piante e di materiale scientifico. Sulla base di queste considerazioni, nel 1997, l’Unesco lo ha iscritto nella lista del Patrimonio mondiale come bene culturale.

L’Orto botanico di Padova è all’origine di tutti gli orti botanici del mondo e rappresenta la culla della scienza, degli scambi scientifici e della comprensione delle relazioni tra la natura e la cultura

POTREBBE INTERESSARTI

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012