SCIENZA E RICERCA

Il Bo Live al Festival della Scienza di Genova

Dal 22 ottobre al 1° di novembre si tiene il Festival della Scienza di Genova, uno dei più grandi e importanti eventi di divulgazione della cultura scientifica al mondo.

All’interno del Festival, Il Bo Live  - il magazine online dell’Università di Padova – cura un ciclo di conferenze interamente dedicato ai temi della pandemia causata dal nuovo coronavirus, Sars-CoV-2.  Il ciclo, L’Onda Covid: capire per reagire, con il coordinamento scientifico della professoressa Antonella Viola, vede la partecipazione di ospiti di grande rilievo, nazionale e internazionale. 

Si inizia giovedì 22 ottobre alle 18.30 con la tavola rotonda Come si sviluppa e come si esaurisce una pandemia, ospiti lo storico della medicina Bernardino Fantini, il direttore aggiunto dell’Oms, Ranieri Guerra e il direttore generale della Prevenzione sanitaria al ministero della Salute, Giovanni Rezza.

Il 24 ottobre alle 18.30 si parla di Covid 19: patogenesi e immunità, tavola rotonda che vede come ospiti le professoresse Antonella Viola e Giovannella Baggio assieme al medico infettivilogo e ricercatore Stefano Vella. Vengono discussi interrogativi quali l’estrema variabilità dell’infezione da Sars-Cov-2: tanto aggressiva in alcuni pazienti, poco o niente in altri.

Il 25 ottobre alle 18.30 è la volta di Prevenzione e terapie per le prossime emergenze: Sergio Abrignani, Maria Chironna e Umberto Agrimi discutono su un tema attualissimi: la gestione delle emergenze e l’importanza di essere preparati ad esse.

Il 27 ottobre alle 18.30 Emanuela Barisione, Matteo Bassetti e Antonio Uccelli affrontano, nella tavola rotonda Covid 19 in Liguria: ruolo della medicina ospedaliera e territoriale, il tema dell’organizzazione ospedaliera dal punto di vista gestionale, operativo di follow up dei pazienti.

In Modelli predittivi: a cosa servono e come funzionano, il 29 ottobre alle 18.30, Alessandro Vespignani, Stefano Merler, Daniela Paolotti e Dino Pedreschi discutono dei modelli epidemiologici, oggetti particolarmente complessi che hanno giocato e lo fanno tuttora, un ruolo chiave nella gestione della pandemia.

Telmo Pievani, Carlo Alberto Redi e Elisa Vicenzi partecipano, il 30 ottobre alle 18.30 alla tavola rotonda Virus e uomo: evoluzione tra natura e cultura: si analizzano cosa si è capito di questo nuovo virus, quali analogie ci sono con altri coronavirus recenti, la loro origine ed evoluzione.

Il 31 ottobre alle 18.30 con Pandemia e scienza: che impatto ha Covid sulla ricerca scientifica?, Enrico Bucci, Alessandro Quattrone e Maria Pia Pedeferri discutono di come l’impatto della pandemia abbia avuto enormi conseguenze sulle prassi della ricerca scientifica.
 

POTREBBE INTERESSARTI

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012