alessandro pascolini

Alessandro Pascolini è uno studioso senior dell’Università di Padova, già docente di fisica teorica e di scienze per la pace, ed è vice-direttore del Master in comunicazione delle scienze. Si occupa di fisica nucleare, controllo degli armamenti e divulgazione scientifica. Dal 1988 al 2002 è stato responsabile delle attività di promozione della cultura scientifica dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, producendo una sessantina di mostre in Italia e all’estero e predisponendo testi e materiali audiovisivi, cinematografici e multimediali. La Società Europea di Fisica gli ha conferito il premio 2004 per la divulgazione scientifica. È vicepresidente dell’ISODARCO e partecipa alle Pugwash Conferences on Science and World Affairs.

18 LUGLIO 2019

Si può misurare la pace?

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

Da Vitruvio al Global Peace Index: è misurabile la pace? Il GPI lo fa con 23 indicatori: conflitti esterni combattuti, percezione della criminalità, conflitti interni combattuti, tasso di incarcerazione, intensità dei conflitti interni, dimostrazioni violente, impatto del terrorismo, armamenti nucleari e pesanti, decessi nei conflitti esterni, importazione di armi, crimini violenti, instabilità politica, relazioni coi paesi vicini, accesso agli armamenti leggeri, forze di polizia (per abitante), forze armate (per abitante), esportazione di armi, tasso di omicidi, spese militari, rifugiati e profughi interni, livello del terrorismo politico, decessi nei conflitti interni, finanziamento delle attività di peacekeeping dell’ONU.

Leggi Tutto

3 LUGLIO 2019

Dire una cosa che non c‘entra niente

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

Le mie nipotine a tavola con ospiti hanno lanciato il gioco di “dire una cosa che non c‘entra niente” al fine di sabotare la linea del discorso degli adulti. Al clima surreale che genera tale gioco mi ha fatto immediatamente pensare la lettura del piano americano "peace to prosperity, a new vision for the Palestine people", il documento presentato dal consigliere speciale di Trump, Jared Kushner

Leggi Tutto

6 GIUGNO 2019

Il periglioso cammino del Trattato di non proliferazione verso i suoi 50 anni

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

Il Trattato contro la proliferazione delle armi nucleari è uno degli strumenti fondamentali per l’ordine e la sicurezza globali. Entrato in vigore 5 marzo del 1970, è quasi universale, mancando l’adesione di soli 5 paesi: Corea del Nord, India, Israele, Pakistan e Sud Sudan

Leggi Tutto

13 MAGGIO 2019

Nuove Wunderwaffen: i missili ipersonici

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

Si sta intensificando fra Cina, Russia e Stati Uniti una nuova corsa agli armamenti, questa volta non necessariamente coinvolgente ordigni nucleari ma mirante alla militarizzazione di missili ipersonici (HM), veicoli plananti a velocità ipersonica manovrabili, dotati essenzialmente di armi cinetiche

Leggi Tutto

8 APRILE 2019

Addio alla deterrenza: la 2019 Missile Defense Review americana

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

Alla fine dello scorso gennaio, con un anno di ritardo rispetto a quanto previsto, è stata presentata la 2019 Missile Defense Review (MDR), un documento di 108 pagine a completare la definizione della politica di sicurezza dell’amministrazione Trump delineata nelle 2017 National Security Strategy, 2018 National Defense Strategy e 2018 Nuclear Posture Review

Leggi Tutto

31 GENNAIO 2019

La nuova “anormalità” a 2 minuti dall’ora del giudizio

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

A ricordarci quanto sia delicato e incerto l’equilibrio che permette la sopravvivenza dell’umanità in presenza delle armi nucleari e di nuove destabilizzanti tecnologie e nella fase dei cambiamenti climatici che condizionano le condizioni di vita sul nostro pianeta, il Doomsday Clock della Federation of atomic scientists  segna quanto tempo rimane prima della mezzanotte antecedente al giorno del giudizio

Leggi Tutto

8 GENNAIO 2019

Il nuovo paradigma di sicurezza: armi e sovranismo

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

L’anno che si è concluso presenta un bilancio nettamente negativo per quanto riguarda lo stato della sicurezza mondiale, che richiede non solo la soluzione dei conflitti armati ma anche il rafforzamento della garanzia (o almeno speranza) dell’impossibilità di future guerre, in primis con armi nucleari

Leggi Tutto

11 DICEMBRE 2018

Armi chimiche: termina (male) un anno deludente

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

C’era dato di sperare fossimo vicini a un “mondo privo di armi chimiche”. Per 25 anni non c'è stato alcun uso di tali armi, grazie anche a uno sforzo negoziale per portare a casa il risultato di una convenzione di disarmo quasi ottima e quasi universale. Ma, alla fine del 2018, questi risultati e lo spirito di collaborazione sembrano ormai lontani

Leggi Tutto

27 NOVEMBRE 2018

Un tormentato primo comitato della 73esima Assemblea generale dell’ONU

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

Si sono conclusi lo scorso 8 novembre i lavori del primo comitato della 73esima Assemblea generale dell’ONU (UNGA), dopo quattro settimane e tre giorni di discussioni, sotto la presidenza del rumeno Ion Jinga. Il primo comitato si occupa in modo specifico di disarmo e della sicurezza internazionale. Il tema di massima discordia è stato quello delle armi nucleari

Leggi Tutto

5 NOVEMBRE 2018

Cronaca di una morte annunciata: il ritiro americano dal trattato INF

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

Il 23 ottobre scorso il consigliere per la sicurezza nazionale americana John Bolton ha confermato al presidente russo Vladimir Putin l’intenzione americana di ritirarsi dal trattato Intermediate-Range Nuclear Forces– INF, in vigore dal 1° giugno 1988 fra gli USA e i paesi eredi dell’Unione Sovietica

Leggi Tutto

11 OTTOBRE 2018

Protetti dal trattato che non c’è

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

Il CTBT, proibendo ogni tipo di esplosione nucleare e stabilendo un rigido sistema di controlli su scala mondiale, è uno degli elementi fondamentali della rete di strumenti diplomatici e legali che mirano a impedire la proliferazione nucleare a nuovi paesi e lo sviluppo qualitativo degli arsenali esistenti

Leggi Tutto

20 SETTEMBRE 2018

Il rapporto della “commissione sull’attacco nucleare nordcoreano agli Stati Uniti del 2020”

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

Lo scorso agosto l’esperto di armi nucleari e di geo-politica Jeffrey Lewis ha pubblicato un romanzo “speculativo” basato su un “Gedankenexperiment”: partendo dalla situazione dei rapporti USA-DPRK e tenuto conto dei dati caratteriali dei principali protagonisti, sviluppa un realistico sviluppo che porta alla distruzione della DPRK e a gravissimi attacchi nucleari a partire dal 21 marzo 2020

Leggi Tutto

29 AGOSTO 2018

La morte nucleare

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

Nell’agosto 1972, quasi 50 anni fa, si è svolto a Padova, presso il collegio Carlo Ederle dell’Opera Universitaria, un corso dell’International School on Disarmament and Research on Conflicts (http://www.isodarco.com) sul tema “The dynamics of the arms race”, con la participazione di 60 studiosi provenienti da 25 differenti paesi

Leggi Tutto

2 AGOSTO 2018

L’incontro Trump-Conte e le spese per la difesa

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

Nel vertice tra il presidente americano Donald Trump e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, al di là delle sperticate lodi reciproche, si è parlato di un'importante questione: il ripianamento delle spese della difesa in ambito Nato

Leggi Tutto

23 LUGLIO 2018

Il summit di Helsinki e il futuro del controllo delle armi nucleari

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

Tutti i vertici dei leader americani e russi (da Kennedy e Krusciov in poi) hanno sempre avuto importanti ricadute sui rapporti bilaterali relativi alle armi nucleari. Sarà stato lo stesso anche per il recente incontro tra Putin e Trump?

Leggi Tutto

7 LUGLIO 2018

Un anno dal bando delle armi nucleari: un trattato peculiare

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

Un anno fa, il 7 luglio 2017, una speciale conferenza indetta dall’Assemblea generale dell’ONU (UNGA) ha approvato il Trattato sulla proibizione delle armi nucleari (TPNW), con 122 voti a favore, uno contrario (l’Olanda) e un’astensione (Singapore)

Leggi Tutto

11 GIUGNO 2018

Summit Usa-Corea del Nord: qual è il futuro delle armi nucleari coreane?

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

L'agenda internazionale prevede per domani lo "storico" incontro tra il presidente degli Stati Uniti e il leader della Corea del Nord. Si dovrebbe discutere della denuclearizzazione dello stato asiatico. Ma qual è la situazione attuale, anche alla luce della chiusura del sito per i testi nucleari sotterranei?

Leggi Tutto

27 MAGGIO 2018

L’impervia via al disarmo nucleare

alessandro pascolini

DI ALESSANDRO PASCOLINI

Le armi nucleari sono la più pesante eredità lasciataci dallo scorso secolo: nonostante le cospicue diminuzioni rispetto agli anni ’80, rimangono operativi circa 15.000 ordigni con una varietà di piattaforme e vettori

Leggi Tutto

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012