CULTURA

Padua Nobel Lecture: Svetlana Alexievich

È possibile seguire l'evento in streaming video sul canale YouTube e nella pagina Facebook dell'Università di Padova.

Universa universis patavina libertas. È il motto dell'Università di Padova: non solo un'invocazione astratta alla libertà, ma una libertà praticata coerentemente per otto secoli di storia ininterrotta.

Sul concetto di libertas è chiamata a parlare a Palazzo Bo, nell'ambito della Padua Nobel Lecture del palinsesto di UniversaSvetlana Alexievich, premio Nobel per la letteratura 2015 "per i suoi scritti polifonici, un monumento alla sofferenza e al coraggio nel nostro tempo".

Alexievich è una scrittrice bielorussa di fama internazionale, una critica severa del regime dittatoriale del suo paese. Durante la sua carriera nel giornalismo, si è specializzata nel narrare, basandosi su testimonianze, di eventi drammatici nella storia sovietica: la seconda guerra mondiale, la guerra afgana, la caduta dell'Unione Sovietica e il disastro di Chernobyl.
Dopo la persecuzione politica da parte del Presidente Lukashenko, nel 2000 ha lasciato la Bielorussia. La International Cities of Refuge Network le ha offerto accoglienza e durante il decennio successivo ha vissuto in Italia, Francia, Germania e Svezia. Nel 2012, Svetlana Alexievich è potuta tornare a Minsk.

L'incontro dal titolo "We are afraid of freedom" si apre con i saluti istituzionali del rettore Rosario Rizzuto, della prorettrice alle relazioni sociali, culturali e di genere Annalisa Oboe e del delegato per la comunicazione istituzionale Telmo Pievani. Al termine della lectio sul tema della libertas è prevista una tavola rotonda che vede la partecipazione, assieme alla Nobel, di Claudia Criveller, docente di lingua e letteratura russa, e di Alessandro Catalano, docente di letteratura ceca, entrambi dell'Università di Padova.

L'evento è organizzato in collaborazione con la Fondazione Umberto Veronesi.
È disponibile in aula la traduzione simultanea dal russo all'italiano.

I posti disponibili sono esauriti ma è possibile seguire l'evento via streaming sul canale YouTube e nella pagina Facebook dell'Università di Padova.

Locandina

POTREBBE INTERESSARTI

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012