SCIENZA E RICERCA

Il climazionario /8: adattamento

Se mitigare è l'unica strada per riuscire a contrastare la crisi climatica, sappiamo che in ogni caso gli impatti del cambiamento in corso sono già molto tangibili in tante zone del nostro pianeta. E dunque, assieme alla mitigazione, è necessario agire anche su misure di adattamento per rendere gli effetti meno drammatici, per ridurre i danni alla salute, all'agricoltura, alla vita delle persone.

Adattarsi non significa, e non deve significare, arrendersi però al tempo stesso vuol dire rendere le nostre città e i nostri territori più vivibili anche nella situazione attuale e futura, evitando che i danni delle ondate di calore, della siccità o degli eventi climatici estremi siano ancora più drammatici. Rendere le nostre città più verdi o mettere in sicurezza il territorio sono solo due esempi di adattamento possibile e necessario. 

In questa ottava voce del nostro Climazionario - 10 voci per capire la crisi climatica spieghiamo cosa significa attuare politiche e strategie di adattamento e quali sono i settori su cui è possibile intervenire. 

icone audio

Ascolta l'episodio 8 del climazionario

Ascoltaci anche su Spotify:

 

POTREBBE INTERESSARTI

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012