SCIENZA E RICERCA

L'evoluzione umana: l'umanità di mezzo

Superati i due milioni di anni fa, le forme del genere homo hanno occupato tutta la parte del cosiddetto vecchio mondo: l’Africa più tutta l’Eurasia attuale. Abbiamo visto la prima diaspora con la partenza dell’homo ergaster dall’Africa, così diversificandosi dà origine a forme geografiche diverse. Lo sappiamo da diverso tempo, ma la sorpresa è arrivata qualche anno fa, quando si è scoperto che questo comportamento di espansione geografica è avvenuto anche una seconda volta e il protagonista è stato quello che si suole chiamare “l’umanità di mezzo”: una nuova specie, l’homo heidelbergensis, nato probabilmente in Africa. 


L'EVOLUZIONE UMANA

  1. Gli inizi, sei milioni di anni fa 
  2. Un cespuglio di ominini
  3. L'alba del genere Homo
  4. La prima diaspora fuori dall'Africa
  5. L'umanità di mezzo
  6. I cugini neandertal
  7. La nascita di homo sapiens e i suoi incontri con gli altri umani
  8. Homo sapiens diventa planetario
  9. Tutti parenti, tutti differenti
  10. La specie che cambiò il mondo

 

POTREBBE INTERESSARTI

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012