CULTURA

Cent'anni da Vittorio Veneto, la riscossa italiana

Il 24 ottobre 1918 iniziava la battaglia di Vittorio Veneto, che in pochi giorni avrebbe condotto alla sconfitta definitiva e alla dissoluzione dell’Impero austro-ungarico di fronte alle truppe italiane vittoriose. Diamo uno sguardo e scopriamo le ultime fasi della prima guerra mondiale, conclusasi proprio un secolo fa.

Guarda il video di Marco Mondini

Proprio su Vittorio Veneto esistono infatti anche molti falsi miti e leggende, tra cui quella – divulgata dal geniale Prezzolini – che non si sarebbe trattato di una vera e propria battaglia, visto che gli austro-ungarici si sarebbero semplicemente limitati a scappare. Un racconto smentito dalla verità storica: tra il 24 e il 29 ottobre, quando si svolge la parte più accanita e sanguinosa della battaglia, i reggimenti austro-ungarici di prima linea resistono con le unghie e con i denti sia sul Grappa che sul Piave. Solo in un secondo momento le truppe di rinforzo si rifiuteranno di andare al macello in nome di un Impero che a quel punto sembra già dissolto. L’atto finale di una storia e di una dinastia, quella asburgica, che avevano dominato l’Europa per secoli.

Un video con Marco Mondini
Riprese e montaggio: Tommaso Rocchi
Responsabile produzione: Daniele Mont D'Arpizio

Girato a Villa Giusti del giardino dell'armistizio, 2018.
Si ringraziano Giulia, Maria Enrica, Giovanni Battista e Gerolamo Lanfranchi

Filmati storici: Istituto Luce, Cineteca del Friuli; montaggio e
adattamento a cura di Mattia Candian - Zero Studio
Archivio carte geografiche: Aldino Bondesan

Un secolo dalla grande guerra

POTREBBE INTERESSARTI

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012