CULTURA

L'armistizio di Villa Giusti

Il nome di Villa Giusti, alle porte di Padova, resterà sempre legato all’armistizio tra Regno d’Italia e Impero austro-ungarico, che qui fu concluso alle tre del pomeriggio del 3 novembre 1918 per entrare in vigore 24 ore dopo.

Guarda il video di Marco Mondini

È il 30 ottobre 1918 e l’armata italiana sta sbaragliando i resti dell'esercito imperiale a Vittorio Veneto, quando una delegazione austriaca si presenta presso le linee italiane chiedendo di trattare. Una mossa non completamente inattesa: i rappresentanti del governo di Vienna vengono portati a Villa Giusti a Padova, in posizione appartata ma vicina al comando italiano, dove inizia una trattativa serrata con la delegazione guidata da Pietro Badoglio.

Per ricordare quel passaggio decisivo della nostra storia dal 5 al 9 novembre a Padova viene organizzato il convegno internazionale "Making Peace. Transitions after War from the Antiquity up to the Present", che chiude gli eventi dedicati al centenario della Grande Guerra ed è promosso dal Comitato di Ateneo per le celebrazioni.

Un video con Marco Mondini
Regia e montaggio: Tommaso Rocchi
Riprese aeree: Marco Bonato e Marco Toffanin
Filmati storici: Istituto Luce, Cineteca del Friuli; montaggio e adattamento a cura di Mattia Candian - Zero Studio
Responsabile produzione: Daniele Mont D'Arpizio
Girato a Villa Giusti del giardino dell'armistizio, 2018.
Si ringraziano Giulia, Maria Enrica, Giovanni Battista e Gerolamo Lanfranchi

Speciale 1918-2018

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012