CULTURA

1918: Una lunga tregua, non una pace

Quando parliamo di fine della grande guerra in Italia si pensa solo al 4 novembre. Si tratta però di una prospettiva provinciale: la prima guerra mondiale poté infatti considerarsi finita solo l'11 novembre 1918, quando cessarono le ostilità sul fronte occidentale (anche se in realtà l'Ungheria firmò un armistizio a Belgrado due giorni più tardi).

Guarda il video di Marco Mondini

Le dure condizioni dell'armistizio di Compiègne furono di fatto imposte dagli Alleati a un governo che però non era lo stesso che aveva condotto la Germania in guerra. Il successivo trattato di Versailles non sopì i rancori e non diede risposta a nessuna delle ragioni che erano state alla base dello scontro. Anche per questo il 1918 segnò l'inizio di una tregua più o meno lunga, non la fine della guerra: 20 anni più tardi il mondo avrebbe affrontato un nuovo e ancora più feroce conflitto.

Un video con Marco Mondini
Regia e montaggio: Tommaso Rocchi
Responsabile produzione: Daniele Mont D'Arpizio
Girato a Villa Giusti del giardino dell'armistizio, 2018.
Si ringraziano Giulia, Maria Enrica, Giovanni Battista e Gerolamo Lanfranchi

Speciale 1918-2018

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012