NOTIZIE IN PRIMO PIANO

CULTURA

“L’occhio in gioco” rivela il mondo e noi stessi

di Daniele Mont D'Arpizio

La grande mostra appena aperta a Palazzo Monte di pietà mette in scena il grande enigma del rapporto tra percezione, mente e realtà, in una riflessione che collega il mondo dell’arte a quello della scienza

SOCIETÀ

Decolonizzare la conservazione dell'ambiente

di Sofia Belardinelli

Medico e paziente

SPAZIO SALUTE

In Salute. Oncologia: informare e comunicare (bene) con il paziente

di Monica Panetto

“La comunicazione è fondamentale sempre, ma in ambito oncologico lo è particolarmente, perché dal momento della diagnosi in poi i pazienti hanno bisogno di comprendere ciò che accade, ciò che accadrà e quali saranno le conseguenze in molti ambiti della loro esistenza”. Ne abbiamo parlato con Gabriella Pravettoni dell’Istituto europeo di oncologia

CULTURA

28 ottobre 1922: l’ombra nera sulla storia

di Daniele Mont D'Arpizio

SOCIETÀ

Israele e Palestina, la storia è rimandata: il discorso di Lapid all'ONU non convince

di Andrea Gaiardoni

Israele sostiene la soluzione dei due stati. Queste le parole del primo ministro israeliano, Yair Lapid, davanti all'Assemblea generale dell'ONU. Presentato come la "soluzione del conflitto con i palestinesi", il suo discorso ha suscitato, però, più critiche - trasversali - che plausi

SCIENZA E RICERCA

La crisi climatica ha provocato un eccesso di mortalità a luglio in Europa?

di Antonio Massariolo

In tutta Europa nel mese di luglio sembra esserci stato un eccesso di mortalità. Le cause potrebbero essere riconducibili alle ondate di calore che hanno colpito vari Paesi durante l'estate

paziente e famiglia

SPAZIO SALUTE

Alzheimer: voce alle famiglie dei malati

di Monica Panetto

In occasione della Giornata mondiale dell’Alzheimer 2022, vogliamo dar voce a chi si prende cura quotidianamente di persone affette da questa patologia, per cercare di capire quali siano le difficoltà che si incontrano. Abbiamo raccolto la testimonianza di Anna e Marco, familiari di Teresa

PROSSIMI APPUNTAMENTI

mondo

EVENTO IN PRIMO PIANO

Cambiamento climatico: i contributi delle scienze economiche e aziendali

icone calendario
QUANDO
23 SETTEMBRE
icone marker
DOVE
Aula E del Complesso Piovego via Ugo Bassi, 2 - Padova
ottica

EVENTO IN PRIMO PIANO

L'occhio in gioco

icone calendario
QUANDO
24 SETTEMBRE
icone marker
DOVE
Palazzo del Monte di Pietà, padova piazza Duomo, 15
sala dei giganti

EVENTO IN PRIMO PIANO

Le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi in Sala dei Giganti

icone calendario
QUANDO
25 SETTEMBRE
icone marker
DOVE
Sala dei Giganti Palazzo Liviano, Piazza Capitaniato - Padova
Mostra tutti gli appuntamenti

SCIENZA E RICERCA

Comunicazione e cooperazione tra gli scimpanzé

di Francesca Buoninconti

SCIENZA E RICERCA

Pensare al futuro rende più buoni?

di Federica DʹAuria

Secondo uno studio pubblicato su PLOS ONE, le persone che pensano al futuro con ottimismo sono più inclini ad aiutare gli altri e a collaborare con loro

SCIENZA E RICERCA

Diversi – Le questioni di genere viste con gli occhi di un primatologo

di Silvia Bencivelli

Di che cosa parli questo libro lo dicono benissimo titolo e sottotitolo: le questioni di genere, e quindi anche le vere o presunte diversità fra maschi e femmine, viste con gli occhi di un primatologo: Frans de Waal

UNIVERSITÀ E SCUOLA

Pezzi da museo. Il genio di Enrico Bernardi, visionario dell'automobile

di Barbara Paknazar

Il viaggio alla scoperta dei musei dell'università di Padova oggi ci porta in visita al museo di Macchine Enrico Bernardi dedicato al padre, purtroppo poco conosciuto, dell'automobile italiana

CULTURA

Gramsci, né tuttologo né musicologo, rivoluzionario curioso con senso del ritmo

di Valerio Calzolaio

Da decenni - e sotto svariati aspetti - Antonio Gramsci è uno degli italiani più conosciuti, letti e studiati al mondo. Il suo rapporto con la musica non era stato ancora indagato molto e si può iniziare con un testo, appena uscito: "Concerti e sconcerti. Cronache musicali" (Mimesis, a cura di Fabio Francione e Maria Luisa Righi)

CULTURA

Antonio Favaro, un ingegnere fattosi filologo per amore di Galileo

di Alessandro De Angelis e Amedeo Gheller

SCIENZA E RICERCA

Niente paura, siamo ragni

di Daniele Mont D'Arpizio

SCIENZA E RICERCA

Piano quinquennale per la ricerca: l'appello alla politica dall’Accademia dei Lincei

di Francesco Suman

Un gruppo di scienziati chiede altri 10 miliardi di euro in 5 anni per la spesa in ricerca pubblica, che negli ultimi anni è sì aumentata, ma troppo poco. Senza tale ulteriore aumento all’esaurirsi del PNRR, la spesa in ricerca nel 2027, che dovrebbe arrivare allo 0,7% del Pil, tornerebbe allo 0,55%

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012