NOTIZIE IN PRIMO PIANO

SCIENZA E RICERCA

Dati ingannevoli: i limiti dell’intelligenza artificiale

di Francesco Suman

Diversi studi oggi mostrano come far apparire ottuse le Intelligenze Artificiali. È infatti possibile far fallire i più allenati sistemi di IA somministrando loro dati ingannevoli che non sono in grado di interpretare. È un limite che deve preoccupare, perché le macchine intelligenti sono uscite dai laboratori e si sono innestate in moltissimi contesti sociali

SOCIETÀ

La prima Repubblica finì con Mani Pulite?

di Daniele Mont D'Arpizio

SOCIETÀ

Kais Saied, il volto "nuovo" della politica tunisina

di Alessandra Saiu

Il nuovo presidente della Tunisia, secondo capo di stato democraticamente eletto dopo la Rivoluzione dei gelsomini (2010/2011), sembra non avere alcuna connessione col mondo politico. Un "volto" nuovo della politica del Paese nordafricana che promette di dare una sferzata a diversi settori in crisi del suo paese

permafrost

SCIENZA E RICERCA

Cambiamenti climatici: occhio al permafrost

di Monica Panetto

SCIENZA E RICERCA

Scienza e etica. Di nuovo a confronto

di Pietro Greco

SCIENZA E RICERCA

L'editoriale. L'Amazzonia e non solo: quali modelli politici per la tutela dell'ambiente?

di Telmo Pievani

Gli incendi in Amazzonia hanno sollevato l’attenzione sulle politiche che il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, sta attuando rispetto allo sfruttamento o distruzione dell'Amazzonia. Bolsonaro è stato eletto democraticamente e questo caso (assieme ad altri) pone un altro interrogativo: gli attuali sistemi politici sono compatibili con le sfide di tutela dell'ambiente?

sperimentazione animale, india

SCIENZA E RICERCA

Sperimentazione sugli animali: a che punto siamo?

di Francesca Bastianon

SOCIETÀ

La trappola della Brexit

di Andrea Gaiardoni

È bastato un emendamento per mandare gambe all’aria l’accordo sulla Brexit raggiunto dal premier Boris Johnson e dall’Unione Europea. Un emendamento approvato sabato dal Parlamento britannico (riunito in sessione straordinaria) con 322 sì e 306 no, presentato dai deputati “ribelli” ex Tory, guidati dall’ex ministro Oliver Letwin, che di fatto rinvia l’approvazione dell’accordo

SOCIETÀ

I calciatori turchi e quel saluto militare

di Anna Cortelazzo

Nelle gare di qualificazione agli Europei del 2020 alcuni giocatori turchi hanno esultato con il saluto militare. Cosa farà ora la Uefa? Ma soprattutto: potevano evitarlo?

PROSSIMI APPUNTAMENTI

grafica bergonzoni

EVENTO IN PRIMO PIANO

Il labirincubo delle parole intorno a Joyce

icone calendario
QUANDO
22 OTTOBRE
icone marker
DOVE
Sala dei Giganti Palazzo Liviano, Padova
fibra ottica

EVENTO IN PRIMO PIANO

DIGITALmeet 2019

icone calendario
QUANDO
22 OTTOBRE - 27 OTTOBRE
icone marker
DOVE
Padova varie sedi
grafica greison

EVENTO IN PRIMO PIANO

Sei donne che hanno cambiato il mondo

icone calendario
QUANDO
24 OTTOBRE
icone marker
DOVE
Palazzo Bo, Padova Aula Magna
Mostra tutti gli appuntamenti

PODCAST

icone audio

Ascolta la notizia sulla firma del protocollo tra l'università di Padova e la Fnsi

L'Università di Padova collabora con Fnsi per la lotta alle fake news

L'Università di Padova ha firmato un protocollo d'intesa con la Federazione nazionale della stampa italiana, con l'obiettivo di avviare una collaborazione per la promozione della cultura nella società, nello specifico con corsi e laboratori per imparare a distinguere le fake news e contrastare la disinformazione

LE ULTIME DAI SOCIAL

 
terremoto

SCIENZA E RICERCA

Il semaforo dei terremoti

di Monica Panetto

SCIENZA E RICERCA

Una gara per la coscienza

di Pietro Greco

CULTURA

Cesare Zavattini, poliedrico e prolifico autore in tutti i campi

di Giorgio Tinazzi

Il 13 ottobre (quasi nessuno se ne è ricordato) sono trascorsi venti anni dalla morte di uno dei più significativi autori della cultura del Novecento, Cesare Zavattini. Autore  prolifico e poliedrico come quasi nessuno, tanto che è impossibile definire o limitare i suoi campi di intervento: grande raccontatore di storie, diarista, drammaturgo, giornalista, sceneggiatore cinematografico

SPAZIO SALUTE

Medicina a Padova nei secoli: Luigi Calza, alle origini della scuola di ostetricia

di Agnese Sonato

Era il 1765 quando il bolognese Luigi Calza istituì a Padova il primo gabinetto ostetrico e diede il via a un insegnamento sulle malattie delle donne, dei bambini e dei lavoratori anche per futuri ostetrici e ostetriche, un corso che fino ad allora era riservato solamente ai medici

CULTURA

Come sta la letteratura italiana?

di Valentina Berengo

SPAZIO SALUTE

Ora legale e solare: quali effetti sulla salute?

di Rachele Calamai

SCIENZA E RICERCA

CRISPR, bambine e (quanti) errori!

di Pietro Greco

Non c’è alcuna prova scientifica che le due gemelline fatte nascere dal biofisico He Jiankui della Southern University of China di Shenzhen con una tecnica CRISPR di ingegneria genetica corrano il rischio di morire prematuramente. L'errore è stato riconosciuto dallo stesso autore, Rasmus Nielsen. Restano a monte i forti dubbi etici e di metodo per quanto è stato fatto

blockchain

IN ATENEO

L'università di Padova utilizza la blockchain per rendere le lauree più smart

di Antonio Massariolo

L'Università di Padova e l'Università Milano Bicocca si fanno apripista in Italia nel rilascio dei blockcerts a laureati e laureate. Vediamo che cosa sono i blockcerts e com'è utilizzata la tecnologia blockchain rispetto a queste implementazioni

SCIENZA E RICERCA

Il “grande fratello” indiano

di Pietro Greco

SCIENZA E RICERCA

Il latte per i bambini europei

di Pietro Greco

Pare che siano stati proprio i bambini europei a bere latte di animali non umani per la prima volta. Parliamo di circa 6.000 anni fa. Si trattava di latte proveniente da ruminanti, munto da animali di allevamento. La scoperta pone ancora una serie di interrogativi non del tutto risposti: perché in un certo momento della storia l'essere umano non ha usato più solo latte materno?

© 2018 Università di Padova
Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.F. 80006480281
Registrazione presso il Tribunale di Padova n. 2097/2012 del 18 giugno 2012